giovedì 29 ottobre 2015

Natural BB Cream 8 in 1 di Benecos e pelle secca

Ciao a tutti!
Bentornati sul nostro blog! Come state? Lo so, è da un po' che non scrivo, e forse un giorno vi racconterò le disavventure di una giovane laureata in cerca di lavoro al Sud, ma fino ad allora non preoccupatevi per le mie improvvise e prolungate assenze!

Oggi vi parlerò di un prodotto entrato a far parte della mia routine. 
ho deciso di provare a utilizzare soltanto prodotti naturali sul mio viso, così, dopo aver a lungo cercato una buona crema idratante, sono passata alla ricerca di un buon fondo. 

Sono dell'idea che ogni cambiamento, se apportato con la giusta gradualità, darà i migliori risultati, di conseguenza non ho fatto un'improvvisa e drastica conversione all'ecobio, ma mi sono concessa del tempo, anche per poter smaltire ciò che già c'era dentro il mo beauty, senza inutili sprechi.

Con fondotinta e BB non ho il coraggio di osare con acquisti on-line fatti alla cieca, foto e swatches sono sempre relativi quando si parla di un'esatta tonalità e di carnagione, così ho deciso di fare l'acquisto di persona. Mi sono a lungo informata, fino a trovare un'ottima bioprofumeria nella mia città, qualora foste di Catania e vi interessasse, si tratta del Bio Make Up Shop presente in Via Etnea 401. 

In negozio ho trovato una vasta varietà di fondi, ho pensato di acquistare qualcosa da utilizzare quotidianamente, quindi ho optato per una BB Cream e, allettata dal prezzo, dopo vari swatches, ho acquistato la Natural BB Cream 8 in 1 di Benecos.


Si tratta di una BB cream dall'INCI davvero ottimo, ha la Certificazioni: BDIH, la quale attesta che si tratta di un cosmetico certificato naturale, e promette 8 risultati:
  • pelle levigata
  • colorito uniformato
  • azione lenitiva
  • effetto mat
  • si prende cura della pelle
  • contiene antiossidanti
  • piacevole sulla pelle
  • idrata
Le colorazioni proposte sono due, io ho preso quella più chiara, Fair, il sottotono è neutro e va benissimo sulla mia carnagione in autunno/inverno.


Il packaging è molto semplice e gradevole, un tubetto da 30 ml nel quale non trovo nessuna dicitura riguardo alla scadenza, ma trattandosi di un prodotto naturale penso che sia di 6 mesi. Il prezzo si aggira intorno ai € 6,00 un po' in tutti gli shop.

La BB cream si presenta cremosa al punto giusto, ne' liquidina ne' pastosa ed ha un buon profumo di rosmarino che presto evapora. 


Nel corso degli ultimi mesi, ho provato svariati tipi di applicazione, per comprendere come ottenere l'effetto migliore sia per quanto riguarda la coprenza che per l'effetto finale. 

Considerando che parto da una pelle di base secca, la prima applicazione con le dita della BB è stata disastrosa, poiché si è rivelata difficile da stendere, si è presto asciugata e ad ogni tentativo di correggere macchie o striature, il prodotto si screpolava venendo via a chiazze. Il risultato finale? Un effetto di pelle secchissima, rughe accentuate, aspetto invecchiato e sensazione di pelle tirante.

Ma non mi sono arresa e, le volte successive, ho idratato benissimo la pelle e ho riprovato con il pennello, il risultato è stato migliore ma le striature una volta create, erano impossibili da sfumare via dato che il prodotto asciuga subito.

Allora sono andata di spugnetta bagnata. e lì si è aperto un mondo, il prodotto picchiettato con cura si stende bene, e l'effetto è naturale, sembra quasi non avere nulla sulla pelle. Ovviamente con questo metodo il prodotto perde di coprenza e diventa davvero leggero, utile giusto ad uniformare il colorito, ma per quanto mi riguarda va benone già così, dato che non ho particolari problemi eccetto leggere discromie e rossori.

Prima, pelle appena idratata - Dopo, BB applicata con spugnetta
Purtroppo, stratificare il prodotto non è consigliabile perché è facile tirare via quello che c'è già sotto ed inoltre l'effetto secco si accentuerebbe.

Sulle occhiaie, picchiettato con le dita, copre abbastanza e non accentua le rughette se utilizzate un buon contorno occhi.

Sono certa che su pelle mista sia stupenda questa BB, perché illumina tanto l'incarnato nonostante l'effetto mat, inoltre ha una coprenza media, lo noto sulle occhiaie.

I pori vengono minimizzati e la durata è nella media, con una buona cipria non c'è da lamentarsi, anche se ho notato che con qualche goccia d'acqua si scioglie con poca difficoltà.

In definitiva, è una base viso buona, perfetta per andare a lavoro o scuola, per sentirsi belle e in ordine senza ostruire i pori, va messa un po' di attenzione in più nell'applicazione in caso di pelle secca come la mia. 

Ricordate che questa BB non ha SPF, dunque potreste tranquillamente applicare una protezione come base, così da far scorrere meglio il prodotto ed avere la pelle più morbida e ben preparata all'applicazione.

Adesso dovrò ricominciare la ricerca per trovare un buon fondo per occasioni un po' più speciali, cene fuori, feste che si avvicinano, magari qualcosa di più coprente e idratante.

Cosa mi consigliate? Vi farò presto sapere!

Spero di esservi stata utile! Buona giornata!!!

mercoledì 18 marzo 2015

Emulsione Corpo Relax, una crema notte per il corpo

Ciao a tutte! Eccomi qui con una nuovissima review!
Questo Marzo a dir poco pazzerello, mi sta dando l'opportunità di godere dei benefici di un prodotto corpo firmato Bush Flower Essences.
Avete presente quando, finita un'intensa giornata di studio o lavoro, entrate in autobus o in macchina e guardate la città scorrervi davanti, il sole tramontare e pensate al meritato relax che vi aspetta?

Ecco, vi parlerò di un prodotto formulato proprio per il ritorno a casa e la preparazione ideale per andare serenamente a nanna!

Aprite la porta di casa, togliete il soprabito, infilate le pantofole e preparate la vasca da bagno o la doccia alla giusta temperatura. Ci siete? Adesso via i vestiti, lasciate che l'acqua lavi via stanchezza e stress. Finito? Avvolgetevi nell'asciugamano, fate tutti i rituali di bellezza che più preferite, o se proprio non vi va, non fate nulla, un unico e immancabile step vi separa la vostro amato pigiama, la crema idratante!
Ed ecco che entra in gioco Lei (canti angelici e luci celestiali), l'Emulsione Corpo Relax.



Non voglio esagerare, ma vi dico che basterà anche soltanto questa crema per farvi sentire rilassate e coccolate come in un centro benessere.



Inci perfetto con formulazione biologica, come tutti gli altri prodotti di questo marchio.




Una fragranza estremamente rilassante, agrumata, dolce, piena di sfaccettature estremamente gradevoli.



La consistenza? Morbida al punto giusto e si assorbe facilmente.



Non è un emulsione estremamente pastosa o untuosa, anzi la definirei fluida (ma non liquidina come un latte) e asciutta, sicuramente non idraterà sin dal primo utilizzo una pelle particolarmente secca, ma giorno dopo giorno noterete una pelle liscia, elastica e vellutata, oltre che delicatamente profumata.

Che dire se non promossa! Questa linea di prodotti è stata una grande e sorprendente rivelazione per me, non voglio più farne a meno!

E dopo aver passato un velo d'emulsione su tutto il corpo, senza dover nemmeno aspettare, potete già mettere il vostro pigiama e rilassarvi con un buon libro o davanti al vostro telefilm preferito.


Sogni d'oro principesse!


giovedì 12 marzo 2015

Bye bye pioggia?? Nail Art

Ciao a tutte!
Sembra proprio che la primavera sia alle porte, si aspettano temperature miti e cinguettii costanti eppure qui il cielo continua ad essere grigio dando solo brevi tregue. 

Avevo voglia di una nail art, qualcosa di veloce ma particolare, così sono andata ad aprire la mia scatola degli smalti e, senza nemmeno rifletterci sopra, ho preso questi due colori:


Il 329 ed il 359 di Kiko.

Beh si, i colori scelti inconsciamente, rappresentano spesso ciò che ci passa per la testa, ed in questo caso credo proprio che il grigio di queste giornate mi abbia influenzata creando in me il desiderio di una calda e brillante primavera che richiamo con il rosa pesca.

Alla fine ho creato per questa nail art.


Nonostante ci sia un grigio di base, trovo che il risultato sia abbastanza vivace e sbarazzino, 

Ho steso due passate di grigio su tutte le unghie,

Dopo qualche minuto necessario all'asciugatura, sono passata alla sfumatura. Si tratta di un processo molto semplice. Basta avere un pennellino del genere, reperibile in qualunque negozietto cinese.


Direttamente sul pennello ho applicato per la prima metà delle setole il colore rosa e nell'altra metà il grigio. Successivamente ho protetto la pelle con lo scotch ed ho passato il pennello in posizione perpendicolare all'unghia, ripetutamente da destra verso sinistra fino ad ottenere una sfumatura abbastanza morbida e gradevole. 

Ho ricreato l'effetto leopardato come avevo già fatto in questo tutorial ed ho passato un top coat effetto gel su tutte le unghie non appena la nail art si è perfettamente asciugata.


Fatemi sapere se il risultato vi piace e se tenterete di riprodurlo! 

A prestoooo!!!

giovedì 5 marzo 2015

Un'alternativa alla linea di eyeliner?

Ciao ragazze! Eccoci qui con un nuovo tutorial. 

Spesso vorremmo sfoggiare un bel make up ma non sempre abbiamo il tempo, la pazienza o abbastanza pennelli per fare smokey eyes o creare chissà quali particolari sfumature, ed ecco che entra in gioco la classica linea d'eyeliner. In realtà, in molte impiegano più tempo a cercare di creare una linea dritta piuttosto che per uno smokey, per questo vi sono corsa in aiuto con un mini tutorial per applicare l'eyeliner in sole 4 mosse, ma oggi voglio darvi una valida alternativa per ottenere un altrettanto bell'effetto di occhio allungato in minor tempo e senza bisogno di particolare mano ferma.


Occorrente:

Una matita Blu shimmer

Una matita nera

Qualora le matite non siano a lunga durata, serviranno due ombretti di colori simili per tamponarle.

Cotton fioc o pennello sottile



Tutorial:

Con la matita blu fare una linea bella spessa all'attaccatura delle ciglia superiori, non occorre particolare precisione.

Con un pennello piccolo e morbido come quelli da rossetto o con un cotton fioc sfumare la linea lungo i margini in maniera tale che non abbia tratti definiti.

All'attaccatura delle ciglia fare una linea più sottile con la matita nera e sfumarla fino ad eliminare il distacco con il colore blu

Se il risultato vi soddisfa e le matite sono a lunga tenuta vi basterà applicare il mascara ed eccovi pronte, altrimenti potrete fare ulteriori passate con le matite per un risultato dell'intensità che più gradite e fissare le matite con un velo di ombretto dello stesso colore.

Spero d esservi stata utile! Fatemi sapere se vi trovate bene con questa tecnica!

A presto!

venerdì 27 febbraio 2015

Ancora voglia di leopardato!

Ciao a tutti! Beh quando si prende la mano nella realizzazione di una nail art che, per di più, riesce a riscuotere particolare successo con amiche e conoscenti, provare tutte le varianti di colore fa certamente piacere. Ecco perchè, la nail art del giorno è un'altra Accent nail leopardata! Stavolta, però, il leopardo in questione è di colore rosa! 


Su tutte le unghie ho steso un fucsia shimmer, ovvero il 289 di Kiko, mentre, sull'anulare ho utilizzato come colore di base il numero 68 di Naj-Oleari, un rosa confetto shimmer. Per le macchie sull'anulare ho riutilizzato il 289 di Kiko abbinandolo al 264.

Per il tutorial completo e vedere in foto la realizzazione della medesima Accent Nail con un differenti colori, vi basterà cliccare qui!

Preferite quest'accostamento di colore o quello scelto per la realizzazione del tutorial? Sono curiosa di sapere cosa ne pensate! 
A prestissimo! Bacetti!

martedì 17 febbraio 2015

Sofisticato Make Up Nude

Ciao a tutte!
Oggi il mio tutorial è pensato per tutte le amanti dei make up nude! Già in passato vi avevo proposto un mini tutorial di un make up sui toni neutri al quale potete risalire cliccando qui, per poi farvi vedere un'alternativa totalmente matte ispirata al trucco di Bella in Breaking Down part II, adesso invece, vorrei presentarvi qualcosa di più grafico con un lieve accenno agli anni '60.
Bastano davvero pochissimi prodotti che sicuramente tutte avrete all'interno del Vostro beauty e il risultato è davvero elegante e particolare.



Occorrente: 

Un ombretto nude brillante, nel mio caso si tratta di Sin della Naked


Un ombretto marrone shimmer, io ho utilizzato Hustle sempre della NAked

Un eyeliner marrone shimmer, il mio è una vecchia edizione in gel dell'Essence




Tutorial:

Stendete il colore più chiaro su tutta la palpebra mobile.

Applicate l'eyeliner allungando l'occhio in maniera precisa, trovate qui il tutorial per riuscirci in quattro semplici mosse.

Con un pennello a penna o comunque abbastanza piccolo e preciso, applicate l'ombretto più scuro partendo da poco più sopra dell'angolo interno dell'occhio, creando una linea abbastanza decisa lungo tutta la piega dell'occhio fino a congiungere l'ombretto alla coda di eyeliner costruita precedentemente.

Sfumate in maniera molto delicata, in maniera tale da non far amalgamare molto gli ombretti tra di loro e conservare la forma della linea di ombretto più scuro.

Tanto mascara e il gioco è fatto!




Guardando frontalmente il make up risulterà nude e brillante, molto semplice, intenso ed elegante, ma nel momento in cui abbasserete lo sguardo, la piega disegnata in maniera così marcata congiunta con l'eyeliner darà allo sguardo un tocco sofisticato e sensuale.




Fatemi sapere se proverete a riprodurre il make up e postate le vostre foto sulla mia pagina facebook, sono curiosa di vedere i risultati su altre forme d'occhio! 

A presto! Baci!!

giovedì 5 febbraio 2015

Accent nail leopardata!

Ciao a tutte! Eccomi tornata con un tutorial di nail art! Si tratta di una semplicissima decorazione ma davvero d'effetto! Nel 2015 l'animalier sarà ancora protagonista indiscusso sulle passerelle e ricrearlo sulle unghie risulta davvero facile e dal risultato piacevole e particolare. Giusto per non creare nulla di esagerato, limiterò questo disegno al solo anulare, creando una discreta Accent nail.


Ovviamente l'accostamento di colori dipende dai vostri gusti, in questo caso ho utilizzato un color Arancio bruciato, ovvero il Kiko 368 su tutte le unghie, eccetto sull'anulare, sul quale ho steso il Naj-Oleari numero 54, un nude madreperlato. Per  ridisegnare il motivo leopardato sull'anulare ho utilizzato nuovamente il 368 di Kiko insieme ad un semplice nero, ovvero il 264 sempre di Kiko. 


Dopo aver fatto bene asciugare lo smalto sull'anulare, basterà ricreare delle casuali e imprecise macchie con il color arancio bruciato e lasciare asciugare.


Successivamente, con la punta di un dotter, basterà creare altre macchie, più sottili, stavolta di colore nero, adiacenti a quelle realizzate precedentemente in arancio bruciato.


Non è importante essere precisi, anzi! L'imprecisione potrebbe ricreare motivi estremamente gradevoli!


Dopo aver fatto ben asciugare, se il risultato ci convince, potremo passare al top coat.


Spero che il risultato sia di vostro gradimento! Fatemi sapere se proverete a riprodurre questa Accent Nail!

A presto!